Tag

, , , , , , , ,

hole-in-wall

Il professor Sugata Mitra ha recentemente vinto il premio TED 2013 per “Un desiderio che può ispirare il mondo”. Il suo desiderio è quello di creare una scuola dove i bambini possano esplorare ed imparare da soli ed insegnare gli uni agli altri.

Per realizzare questo suo desiderio ha portato avanti un esperimento, Hole in the Wall, con il quale ha dimostrato che in assenza di supervisori o insegnanti, i bambini posso imparare da soli ed insegnarlo agli altri, se motivati dalla curiosità ed interessi comuni.

Nel 1999, il Professor Sugatra ha deciso di iniziare il suo esperimento, installando un PC connesso ad internet in un muro di uno dei tanti villaggi di Nuova Delhi, lasciandolo lì con solo una telecamera a filmare cosa accadeva.

holeinthewall

Quello che ha osservato è stato sorprendente: bambini che non avevano mai visto un PC in vita loro, imparare da soli come usarlo, giocare e andare online per poi insegnarlo ai loro coetanei.

Questo esperimento dimostra che anche senza un input diretto di un insegnante, un ambiente che stimola la curiosità può indurre l’apprendimento attraverso l’auto-istruzione e la conoscenza condivisa.

Durante il suo intervento al TED 2013, Sugatra ha invitato tutti a provare e diffondere questo esperimento nelle scuole o a casa con i bambini, fornendo un Kit chiamato SOLE (Self-Organized-Learning-Evironements), con il quale poter applicare facilmente il suo esperimento.

Noi abbiamo raccolto la sfida e vi terremo aggiornati !

Ghandi diceva “L’intento primario di tutta l’educazione è, o dovrebbe essere, la strutturazione del carattere dei ragazzi”. 

Fabrizio

Annunci